Comune di Anguillara Veneta

La chiesa parrocchiale Sant'Antonio Abate di Borgoforte

477_stemma_comune_di_anguillara_veneta
campagna
La chiesa parrocchiale Sant'Antonio Abate di Borgoforte
Home Page » La Città » La Storia » La chiesa parrocchiale Sant'Antonio Abate di Borgoforte
Icona freccia bianca

Una chiesa di Borgoforte, dedicata a sant'Antonio Abate, è ricordata in epoca anteriore al 1297. 
Notizie si hanno nelle relazioni redatte in occasione delle visite pastorali. La prima di queste avviene nel 1449 e la relazione specifica che nel villaggio di Borgoforte vi è una chiesa campestre, dedicata a S.Antonio la quale è soggetta alla chiesa di Anguillara. Questa chiesa "campestre" non ha ancora un proprio sacerdote, dato che un unico Rettore ufficia in entrambe. Si parla di Rettore perché in questo periodo nemmeno Anguillara era eretta a Parrocchiachiesa. Apprendiamo poi che la chiesa di Borgoforte era stata costruita dalla famiglia dal Cesso, come risulta dalla visita pastorale del 1489 e sarebbe divenuta Parrocchia soltanto nel 1618. Nel 1668 possiede due altari: il primo dedicato al SS.mo Sacramento e il secondo alla Beata Vergine del Rosario. La relazione precisa che la chiesa faceva parte della Diocesi di Padova e del Vicariato di Anguillara e che gli abitanti avevano il diritto, regolarmente approvato dalle autorità, di eleggere il proprio parroco. 
Le cose cambiarono quando, nel 1683 salirono agli onori della cronaca due famiglie, Frezzato e Baretta, che probabilmente avevano contribuito in modo rilevante, se non esclusivo, alla costruzione della chiesa, per oltre due secoli conservarono il diritto di controllo sull'amministrazione della parrocchia e sulla scelta del parroco. L'amministrazione finanziaria spettava, invece, ai "massari". 
Nel 1695 la chiesa viene riedificata dal suo Parroco Don Bernchiesaardino Zanellato. 
Avvenimenti disastrosi come l'uragano del 1844 e il colera del 1849 vengono ricordati ogni anno con particolari funzioni sacre.
Nel 1907 la chiesa viene ampliata e restaurata con tre altari dedicati a S.Antonio Abate, alla B.V. del Rosario e a S.Antonio di Padova.
Fatto di rilevante importanza è anche il restauro, terminato nel 1995 per opera di Guglielmo Francesco Paccagnella, dell'organo di Borgoforte costruito nel 1803 da Gaetano Callido, il più famoso organaro veneto e uno dei più grandi di tutti i tempi.

..

Condividi questo contenuto

Chiusura contenitore centro
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Anguillara Veneta è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it